Seleziona la tua lingua

News

Nuova etichetta nutrizionale, Regolamento 1169 e marketing agroalimentare

Il Regolamento 1169 (Reg. UE n 1169/2011), testo ormai di riferimento per quanto riguarda le informazioni sugli alimenti ai consumatori, dal 13 dicembre 2016 ha applicato l’ultima indicazione finora mancante, ovvero l’obbligatorietà dell’etichetta nutrizionale. Da questa data, tutte le etichette alimentari devono presentare obbligatoriamente una dichiarazione nutrizionale per fornire al consumatore:

  1. la consapevolezza dei nutrienti presenti;
  2. la loro quantità;
  3. il valore energetico complessivo dell’alimento.

etichetta nutrizionale regolamento 1169 marketing agroalimentare

La riforma europea dell'etichetta nutrizionale con il Regolamento 1169, dopo anni di lunghi dibattiti per convergere finalmente ad un’unica legge, ha l’obiettivo di armonizzare le varie norme di ogni nazione su tre fronti: la corretta indicazione dei principi nutritivi e del relativo apporto calorico, l'informazione sulla presenza di ingredienti che contengono allergeni e dunque che possono provocare allergie e infine la presentazione e la pubblicità degli alimenti sia off line e sia on line.
Lo scopo ultimo è di rafforzare la salvaguardia della salute dei consumatori attraverso una maggiore trasparenza delle informazioni.


regolamento 1169 marketing agroalimentare etichetta nutrizionale

L’etichetta nutrizionale, i principi e il marketing agroalimentare

Ovviamente non è sufficiente leggere l’etichetta nutrizionale per diventare virtuosi conoscitori dell’alimentazione, ma sicuramente questo grande passo rappresenta un atto di responsabilità che dovrebbe avere inizio sin dai banchi di scuola, cementandosi anche a tutti i livelli, dalla grande distribuzione organizzata ai servizi mensa, attraverso la formazione e l’informazione: tutta la comunità deve essere coinvolta. Saper leggere e leggere le etichette nutrizionali è soltanto un aspetto di un’educazione alimentare di più ampio respiro, che dovrebbe muovere il consumatore a scelte alimentari corrette: esse, con una tale presa di coscienza, contribuiranno inoltre a favorire un’educazione al gusto che la globalizzazione dei mercati ha appiattito in maniera inevitabile. Una buona strategia di marketing agroalimentare potrebbe veicolare al meglio tali principi, aiutando il Nostro Bel Paese a riappropriarsi e a riacquistare un’identità alimentare che ci rende unici nel mondo.

marketing agroalimentare etichetta nutrizionale regolamento 1169

Seguici su LinkedIn iscrivendoti al nostro canale